le impalpabili impronte della carta e la geografia sensibile

con Fabrizio Cicero - Arash Irandoust - Germano Serafini 

progetto a cura di Helia Hamedani

Il progetto di residenza full(Y)_grounding#1 che ha coinvolto gli artisti Fabrizio Cicero (Italia) - Arash Irandoust (Iran) - Germano Serafini (Italia) é  a cura di Helia Hamedani (Iran). I tre artisti di provenienza, formazione e stili diversi, nel loro percorso creativo hanno in comune una peculiare capacità di percezione del sovrasensibile, un sesto senso per la natura e la geografia >> 

 

"Non esistono forme nella natura allo stato selvaggio, poiché è il nostro sguardo che le crea, ritagliandole nello spessore del visibile", afferma Nicolas Bourriaud. Siamo alla fine temporale della nostra ricerca anche se la memoria del territorio continuerà la sua vita nei ricordi di ognuno di noi. Come avevamo già previsto, la casetta è diventata per gli artisti uno spazio per sperimentare, convivere, diventare amici e dialogare; un’apertura verso una discussione senza limite. Ognuno di loro ha affrontato il tema comune della ricerca con la sua impronta personale ma è evidente una forte collaborazione professionale ed amicale per approfondire e realizzare idee  >> leggi tutto

 


video


 

il faro (the ligthouse) è un'installazione sonora di Arash Irandoust, realizzata in Sicilia nel 2016 in collaborazione con Tenuta la Favola_BridgeArt. Nel video la voce è di: Ninnu Vaananen. Poesia di: Guido Celli. Il video è stato presentato @CUMO nel febbraio 2017 in occasione della mostra 

bridgeart_residencies 2015-2017 a cura di Lori Adragna


progetto


Irandoust l’artista iraniano parte dalle radici di ogni singolo albero e scopre l'invisibile vita sommersa. Cicero l’artista siciliano, lavora sulle forme tumorose e rende visibile la loro crescita errata, indirizzandole verso una nuova forma. Come se fossero comparabili con i conflitti politico-sociali della sua terra natale. Serafini l’artista romano, da anni si occupa di Land Art e presenta il suo intervento creando delle performance documentate con fotografia e video. È il cofondatore di un raro spazio espositivo a Roma, solidamente e gioiosamente gestito dagli artisti: SpazioY. Con la sua preziosa esperienza ci guiderà verso lo spirito del lavoro di gruppo >> leggi tutto

 



Bridge Art - Associazione culturale

Viale Principe di Piemonte 39

96017 Noto (SR) - Italia

info@bridgeart.it

info.bridgeart@gmail.com

www.bridgeart.it 

Format di arte contemporanea e residenze

@Tenuta la Favola

Contrada Buonivini - Noto SR